Investimenti in energie alternative

La produzione di energia “verde” dovrebbe diventare un’industria multimiliardaria (in dollari di oggi) entro il 2033.

Le tecnologie eoliche sviluppate più di recente ci hanno portato l’energia prodotta dal vento che è più efficiente in termini di costi e più diffusa. Le tecnologie per l’energia eolica più all’avanguardia sono in genere più competitive sul mercato rispetto alle tecnologie energetiche convenzionali. Le nuove tecnologie dell’energia eolica non uccidono nemmeno gli uccelli come un tempo! La produzione di energia eolica è una tecnologia in crescita e le aziende coinvolte in essa costituirebbero una parte eccellente di un portafoglio in crescita o in crescita aggressiva.

Le prossime da considerare sono le tecnologie delle celle solari, o delle celle fotovoltaiche. Questi si trovano implementati in calcolatrici tascabili, luci di proprietà private, boe della Guardia Costiera degli Stati Uniti e altre aree. Sempre più spesso si fanno strada sui tetti di edifici residenziali, commerciali e complessi edilizi. Il costo è in calo. La loro efficienza energetica (il rapporto tra la quantità di lavoro necessaria per causare la loro produzione di energia e la produzione di energia effettiva) è in costante aumento. Ad esempio, l’efficienza di conversione delle celle di silicio è aumentata da un semplice quattro per cento nel 1982 a oltre il 20% per le ultime tecnologie. Le celle fotovoltaiche creano un inquinamento zero assoluto poiché generano energia elettrica. Tuttavia, le celle fotovoltaiche non sono attualmente convenienti quanto l’elettricità “prodotta dall’utilità”. Le celle “FV” non sono [al momento in grado di produrre quantità di elettricità per la produzione industriale a causa dei loro attuali vincoli sullo spazio. Tuttavia, sono sempre più disponibili aree in cui potrebbero essere implementati array di celle fotovoltaiche. In sintesi, i costi stanno diminuendo mentre l’efficienza è in aumento per questa tecnologia di combustibili alternativi.

Molti consulenti di portafoglio di investimenti in energie alternative sono fiduciosi che le energie alternative derivate da correnti, movimento delle maree e differenze di temperatura siano pronte a diventare una nuova e predominante forma di energia pulita. I francesi sono in realtà abbastanza avanzati nella produzione di energia idroelettrica e numerosi studi sono in corso in Scozia e negli Stati Uniti lungo queste stesse linee. Alcune preoccupazioni sono incentrate sui problemi con il deterioramento dei metalli nell’acqua salata, la crescita marina come i cirripedi e le violente tempeste che in passato sono state tutte interruzioni della produzione di energia. Tuttavia, questi problemi per la maggior parte sembrano essere risolti attraverso l’uso di materiali diversi e migliori. L’energia prodotta dagli oceani ha un enorme vantaggio perché i tempi delle correnti oceaniche e delle onde sono ben compresi e affidabili.

Gli investimenti nella tecnologia idroelettrica sono cresciuti negli ultimi due decenni. L’energia idroelettrica è pulita; tuttavia, è anche limitato dalla geografia. Sebbene già importanti come generazione di energia, le grandi e più vecchie dighe hanno avuto problemi con l’inquietante vita marina. Sono stati apportati miglioramenti a quelle dighe al fine di proteggere la vita marina, ma questi miglioramenti sono stati costosi. Di conseguenza, ora viene prestata maggiore attenzione alle centrali idroelettriche a basso impatto “run-of-the-river”, che non presentano questi problemi ecologici.

La realtà è che il futuro dell’energia è verde e gli investitori farebbero bene a spendere i loro soldi con saggezza, con quel consiglio in mente.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.