Non c’è dubbio che l’avvento di Internet come strumento di hosting di e-commerce abbia trasformato il settore immobiliare. Internet è una piattaforma particolarmente qualificata per la presentazione di immobili. I grandi siti web immobiliari di oggi ordinano le proprietà disponibili per area e poi le presentano con una combinazione di informazioni scritte, foto e spesso segmenti video. Società nazionali come Coldwell Banker gestiscono siti che fungono da servizi di quotazione nazionale.

Un acquirente di una casa ora può fare la sua ricerca iniziale seduto davanti al terminale di un computer. L’approccio tradizionale di contattare un agente e fare in modo che l’agente organizzi visite a casa che potrebbero o meno adattarsi al cliente non è più il primo passo. Oggi, l’acquirente della casa può selezionare una serie di case adatte per la visualizzazione su Internet e quindi fare in modo che un agente immobiliare organizzi le visite a domicilio.

Questa nuova realtà significa che l’agente non è più il primo contatto del cliente. Per questo motivo, è fondamentale che gli agenti attivi stabiliscano una presenza su Internet. Se un cliente sta facendo clic sulle case e ne trova una di interesse, è importante che l’agente di quotazione sia “cliccabile” nella stessa pagina. In caso contrario, il cliente può chiamare il suo amico, l’agente immobiliare in fondo alla strada e chiedergli di intervenire.

L’host principale del sito Web per immobili non commerciali è Realtor.com, il sito gestito dalla National Association of Realtors. Realtor.com contiene oltre due milioni e cinquecentomila annunci e per molti di essi, l’agente di annunci ha un annuncio e un indirizzo web proprio accanto. Il loro utilizzo del web è un ottimo esempio di hosting ecommerce: si tratta di uno strumento di marketing e presentazione prodotti ben formattato.

Un agente immobiliare dovrebbe avere un sito web personale che è la prossima tappa per il potenziale cliente. Un agente immobiliare innovativo spesso imposta la sua pagina in modo da fornire ulteriori immagini e informazioni sulla proprietà. Le informazioni di contatto sotto forma di numeri di telefono e un modello di email sono essenziali: la chiave è facilitare al cliente che ha trovato un immobile interessante il collegamento con l’agente di quotazione.

Niente riuscirà a farlo in modo più efficace di un sito Web attraente e informativo che personalizza l’agente immobiliare e lo collega alla proprietà in questione. Quando si sceglie una società di hosting, l’agente immobiliare dovrebbe selezionarne una che comprenda la tecnologia alla base dei “tour virtuali” e fornirà la larghezza di banda per includerli nel sito Web.

I video dei vari ambienti della casa sono un’enorme valorizzazione della presentazione dell’immobile. L’hosting di siti Web immobiliari può essere una specialità, quindi sceglierne uno con la tecnologia più avanzata che consente a un potenziale acquirente di casa la possibilità di “visualizzare” la casa online farà molto per integrare la presentazione di vendita.

È importante, inoltre, che il sito dell’agente immobiliare fornisca visualizzazioni e informazioni oltre a quelle fornite su qualsiasi elenco Internet immobiliare nazionale. Il sito personale dell’agente immobiliare dovrebbe essere approfondito, di bell’aspetto e offrire al cliente quante più opzioni possibili.

Anche in questo caso, l’agente immobiliare può collaborare con il suo host personale del sito Web per progettare un sito che condurrà il potenziale cliente ad altri annunci nell’area simile a quello che è stato selezionato. Queste proprietà possono essere inserzioni di altri broker; l’idea è di massimizzare l’uso della tecnologia Internet per portare quel potenziale cliente nell’ovile dell’agente immobiliare, indipendentemente dall’elenco di cui il cliente alla fine sceglie di acquistare.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.